=c.offsetWidth&&0>=c.offsetHeight)a=!1;else{d=c.getBoundingClientRect();var f=document.body;a=d.top+("pageYOffset"in window?window.pageYOffset:(document.documentElement||f.parentNode||f).scrollTop);d=d.left+("pageXOffset"in window?window.pageXOffset:(document.documentElement||f.parentNode||f).scrollLeft);f=a.toString()+","+d;b.b.hasOwnProperty(f)?a=!1:(b.b[f]=!0,a=a<=b.g.height&&d<=b.g.width)}a&&(b.a.push(e),b.c[e]=!0)}y.prototype.checkImageForCriticality=function(b){b.getBoundingClientRect&&z(this,b)};u("pagespeed.CriticalImages.checkImageForCriticality",function(b){x.checkImageForCriticality(b)});u("pagespeed.CriticalImages.checkCriticalImages",function(){A(x)});function A(b){b.b={};for(var c=["IMG","INPUT"],a=[],d=0;dRegali A Domicilio Brescia, Casa Natale Di Raffaello Prezzi, Calendario Lunare Febbraio 2020sant'adriano Di Nicomedia, Sigla Blob 2020, Basilicata Coast To Coast 2019, Diario Be You 2020 21, Sacrificio Di Isacco Bibbia, Senza Di Me Testo Geolier, " /> =c.offsetWidth&&0>=c.offsetHeight)a=!1;else{d=c.getBoundingClientRect();var f=document.body;a=d.top+("pageYOffset"in window?window.pageYOffset:(document.documentElement||f.parentNode||f).scrollTop);d=d.left+("pageXOffset"in window?window.pageXOffset:(document.documentElement||f.parentNode||f).scrollLeft);f=a.toString()+","+d;b.b.hasOwnProperty(f)?a=!1:(b.b[f]=!0,a=a<=b.g.height&&d<=b.g.width)}a&&(b.a.push(e),b.c[e]=!0)}y.prototype.checkImageForCriticality=function(b){b.getBoundingClientRect&&z(this,b)};u("pagespeed.CriticalImages.checkImageForCriticality",function(b){x.checkImageForCriticality(b)});u("pagespeed.CriticalImages.checkCriticalImages",function(){A(x)});function A(b){b.b={};for(var c=["IMG","INPUT"],a=[],d=0;dRegali A Domicilio Brescia, Casa Natale Di Raffaello Prezzi, Calendario Lunare Febbraio 2020sant'adriano Di Nicomedia, Sigla Blob 2020, Basilicata Coast To Coast 2019, Diario Be You 2020 21, Sacrificio Di Isacco Bibbia, Senza Di Me Testo Geolier, " />
Senza categoria

19 luglio 1992 una strage di stato

Regia e montaggio: Marco Canestrari Come disse Borsellino a proposito di Sciascia, no comment. Chiedo alla Procura di Caltanissetta, e in particolare al gip Giovanbattista Tona, il motivo dell’archiviazione delle indagini relative alla pista del Castello Utveggio: eppure proprio da questo luogo partirono, subito dopo l’attentato, delle telefonate dal cellulare clonato di Borsellino a quello del dott. Viceversa se il virus infestante rimane esterno al medesimo organismo potrà essere combattuto con qualsiasi altro mezzo, è la semplice attuazione dell’istinto di sopravvivenza. Tra le altre domande senza risposta ce ne sono almeno un altro paio che non lasciano in pace i familiari del magistrato ucciso (anche Rita Borsellino ieri si è associata alle denunce del fratello Salvatore): chi avvertì la mafia che quella domenica Paolo Borsellino sarebbe andato con certezza dalla madre in via d’Amelio? Marco Travaglio [17], Durante le udienze, gli avvocati difensori chiamarono a testimoniare un transessuale e due travestiti che affermavano di avere avuto una relazione con Scarantino, al fine di screditarne le dichiarazioni;[18] infine nel luglio 1995 Scarantino ritrattò le sue accuse nel corso di un'intervista telefonica trasmessa da Studio Aperto, dichiarando di avere accusato degli innocenti. if (!f._fbq) svolgiamo un servizio pubblico. E’ questo che vogliamo? ⇨ Covid 19 – Opinioni non richieste L'inondazione fu causata del cedimento degli argini dei bacini di decantazione della miniera di Prestavel, che causarono la fuoriuscita di circa 180 000 m 3 di fango, che travolsero violentemente l'abitato di Stava, nel comune di Tesero. ⇨ Questioni di sfondo. (e in b)&&0=b[e].o&&a.height>=b[e].m)&&(b[e]={rw:a.width,rh:a.height,ow:a.naturalWidth,oh:a.naturalHeight})}return b}var C="";u("pagespeed.CriticalImages.getBeaconData",function(){return C});u("pagespeed.CriticalImages.Run",function(b,c,a,d,e,f){var r=new y(b,c,a,e,f);x=r;d&&w(function(){window.setTimeout(function(){A(r)},0)})});})();pagespeed.CriticalImages.Run('/ngx_pagespeed_beacon','https://comedonchisciotte.org/19-luglio-1992-una-strage-di-stato/','6CN35cf7HG',true,false,'_jO0UNkkEhc'); ComeDonChisciotte - Informazione Indipendente dal 2003, DI SALVATORE BORSELLINO a cura di A. Pagliaro (Xantology). Ma resta anche quel tarlo di Sciascia, che magari anche i grandi intellettuali sbagliano, come tutti gli essere umani, gli scappa una stronzata, una frase di cui pentirsi, un errore dell’intelligenza critica. The Magazine Premium Theme by bavotasan.com. Nell'aprile 2017 la Corte d'assise di Caltanissetta condannò in primo grado Tutino e Madonia all'ergastolo per il reato di strage mentre gli ex collaboratori Andriotta e Pulci vennero condannati a dieci anni di carcere per calunnia; il reato di Scarantino venne invece prescritto grazie alla concessione delle attenuanti per essere stato indotto a rendere false dichiarazioni[51]. Sito: Blog movimentoroosevelt Ha scritto delle cose molto precise. Scusa, Nicolò, ora non è che mi cala difendere la grande stampa, ma dell’agenda rossa hanno parlato in molti, la settimana scorsa. Parisi e il dott. [19] Tuttavia i giudici non ritennero veritiera tale ritrattazione e nel 1996 la Corte d'Assise di Caltanissetta condannò in primo grado Profeta, Orofino e Scotto all'ergastolo mentre Scarantino a diciotto anni di carcere. Vai a trovarlo un altro che si fa ammazzare per fare luce… Bisogna che passino anni, decenni prima di mettere mano alle inchieste. Fonte: http://www.ilmanifesto.it/ Link: http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/18-Luglio-2007/art22.html 18.07.2007. ⇨ Diari di maggio. Il 15 novembre 2019 la Corte d'assise d'appello di Caltanissetta confermò le condanne di primo grado e la prescrizione per Scarantino[52][53]. A partire da quando i voti assicurati dalla mafia in Sicilia consentivano alla Democrazia Cristiana di governare nel resto dell’Italia anche se questo aveva come conseguenza l’abbandono della Sicilia, così come di tutto il Sud al potere mafioso, la rinuncia al controllo del territorio, l’accettazione della coesistenza, insieme alle tasse dello Stato, delle tasse imposte dalla mafia, il pizzo e il taglieggiamento. t = b.createElement(e); La urla con forza, senza remore. if(window.initADV){ [31], Nel gennaio 2003 la Corte di Cassazione annullò con rinvio alla Corte d'assise d'appello di Catania le assoluzioni dall'accusa di strage per Salvatore Buscemi, Giuseppe Farinella, Benedetto Santapaola e Antonino Giuffrè mentre venne annullata con rinvio anche la condanna per associazione mafiosa per Giuseppe Madonia e Giuseppe Lucchese; le altre condanne e assoluzioni vennero invece confermate. } Da parte mia sono certo che non riuscirò a conoscere la verità in quel poco che mi resta da vivere dato che, a 65 anni, sono solo un sopravvissuto in una famiglia in cui mio padre, il fratello di mio padre, mio fratello, sono tutti morti a 52 anni, i primi per cause naturali, l’ultimo perché era diventato un corpo estraneo allo Stato le cui Istituzioni egli invece profondamente rispettava (sempre le Istituzioni, non sempre invece quelli che le rappresentavano). Quest’ultimo mistero avveniva mentre a Palermo avanzava la cosiddetta trattativa tra lo stato e Cosa nostra. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. With Luigi Amico, Giuseppe Lo Bianco, Nicola Biondo, Salvatore Borsellino. Giaocchino Basile mi dice che sarebbe mio diritto “pretendere” dallo stato di conoscere la verità sull’assassinio di Paolo, ma da “questo” Stato, dal quale ho respinto “l’indennizzo” che pretendeva di offrirmi quale fratello di Paolo, indennizzo che andrebbe semmai offerto a tutti i giovani siciliani e italiani per quello che gli è stato tolto, sono sicuro che non otterrò altro che silenzi. e P.IVA 10460121006, // INIT FB Pixel when global var initADV is set to true or when global event gdpr-initADV GETS FIRED Trump o Barbarie (detto anche “Great Reset”), “Molte contraddizioni nelle regole imposte. E’ quanto dovrà ora chiarire la nuova indagine. Ma la pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre ricavi limitati. Per anni allora ho sentito crescere in me, giorno per giorno, sentimenti di disillusione, di rabbia e a poco a poco la speranza veniva sostituita dalla sfiducia nello Stato, nelle Istituzioni che non avevano saputo raccogliere il frutto del sacrificio di quegli uomini, e allora ho smesso di parlare ai giovani convinto che non era mio diritto comunicare loro questi sentimenti, soprattutto che non era mio diritto di farlo come fratello di Paolo che, sino all’ultimo momento della sua vita, aveva sempre tenuto accesa dentro di sé, e in quelli che gli stavano vicino, la speranza, anzi la certezza, di un domani diverso per la sua Sicilia e per il suo Paese. Resta l’amaro per quelli che non l’hanno avuta. Se questo è giornalismo…. Ha eseguito l’ordine giunto dall’alto. ⇨ A un’amica (lettera da Shanghai) # 2 privacy, anonimato; Diventa utente sostenitore! Sulla vergogna della propria disumanità e sulla speranza della propria umanità, Fermiamo la strage subito! Mi sembra una cosa molto strana. [44] Nello stesso periodo, Agnese Piraino Leto (vedova di Borsellino) dichiarò ai magistrati che, qualche giorno prima di essere ucciso, il marito le confidò che il generale dei carabinieri Antonio Subranni (diretto superiore del colonnello Mori) era vicino ad ambienti mafiosi e che c'era un contatto tra mafia e parti deviate dello Stato. Come sfuggire a questa Repubblica del segreto che impedisce, anch’essa, ogni scatto, ogni reazione attiva? Per anni allora non sono neanche più tornato in Sicilia, rifiutandomi di vedere, almeno con gli occhi, l’abisso in cui questa terra era ancora sprofondata, di vedere, almeno con gli occhi, come tutto quello contro cui Paolo aveva lottato, la corruzione, il clientelismo, la contiguità fossero di nuovo imperanti, come nella politica, nel governo della cosa pubblica, fossero riemersi tutti i vecchi personaggi più ambigui, spesso dallo stesso Paolo inquisiti quando ancora in vita, e nuovi personaggi ancora peggiori dato che ormai oggi essere inquisiti sembra conferire un’aureola di persecuzione e quasi costituire un titolo di merito. ⇨ Diari di maggio. Mi dispiace che Mancino abbia risposto in perfetto stile democristiano. A seguire, infine, con l’individuazione di nuovi referenti politici dopo che le vicende di tangentopoli aveva fatto piazza pulita di buona parte della precedente classe politica e dei referenti “storici”. [20] Nel gennaio 1999 la Corte d'assise d'appello di Caltanissetta giudicò inattendibile Scarantino perchè smentito dalle dichiarazioni del nuovo collaboratore di giustizia Giovan Battista Ferrante[21], assolvendo Pietro Scotto mentre la condanna di Orofino venne ridotta a nove anni, derubricandola in favoreggiamento; la condanna all'ergastolo per Profeta e quella a diciotto anni per Scarantino vennero invece confermate[22]. I giornalisti Travaglio e Biondo ricostruiscono la trattativa tra Stato e Mafia che si suppone causa dell’omicidio del giudice. Mantovano) ma come purtroppo troppo spesso succede in Italia con gli atti delle commissioni parlamentari, non hanno poi avuto sviluppi sul piano parlamentare mentre su quello giudiziario, come sempre succede quando si passa dalle indagini sulla mafia a quello sui livelli “superiori”, hanno subito la consueta sorte dell’archiviazione. Sapevano che quel rifiuto era pesante. Giuro che non ho risposte. Purtroppo in Italia succede così: indignazione generalizzata, pianti, commozione, grande trasporto emotivo. Come possono allora chiamarsi “deviati” e non consoni all’essenza stesso di questo Stato quei “Servizi” che, per “silenzio-assenso” del capo del Governo o su sua esplicita richiesta, hanno spiato magistrati ritenuti e definiti “nemici” nei relativi dossier e addirittura convinto altri magistati a spiare quei loro colleghi che, sempre negli stessi dossier, venivano definiti come “nemici”, “comunisti” e “braccio armato” della magistratura, con un linguaggio che non è difficile ritrovare negli articoli di certi giornali e nelle dichiarazioni di certi poltici. Non in linea con il boom accessi a ilfattoquotidiano.it. Salvatore Borsellino è convinto della sua verità. ⇨ Pandemia: top ten E, conseguenza ancora più grave, la rinunzia, da parte dei giovani del sud, alla speranza di un lavoro se non ottenuto, da pochi, a prezzo di favori e clientelismo e negato, a molti, per il mancato sviluppo dell’ industrializzazione rispetto al resto del paese. Io mi chiedo invece, con amarezza, di quante altre stragi, di quanti altri morti avremo ancora bisogno perché da parte dello Stato ci sia finalmente quella reazione decisa e soprattutto duratura, come finora non è mai stata, che porti alla sconfitta delle criminalità mafiosa e soprattutto dei poteri, sempre meno occulti, ad essa legati, perché venga finalmente rotto quel patto scellerato di non belligeranza che, come disse il giudice Di Lello il 20 Luglio del 1992, pezzi dello Stato hanno da decenni stretto con la mafia e che ha permesso e continua a permettere non solo la passata decennale latitanza di boss famosi come Riina e Provenzano ma la latitanza e l’impunità di decine di “capi mandamento” che sono i veri padroni sia di Palermo che delle altre città della Sicilia. Il ruolo che potrebbero avere avuto i servizi segreti fa parte dell’inchiesta che la procura di Caltanissetta sta portando avanti sui mandati occulti della strage? Il primo accolse, pur di crescere in grado le proposte di collaborazione di MARTELLI!!!! Che la Verità salti sempre fuori, a tutti i costi, che il Diritto si faccia rivelazione assoluta, carne e sangue? Come possono allora chiamarsi “deviati” e non consoni all’essenza stesso di questo Stato quei “Servizi” che, per “silenzio-assenso” del capo del Governo o su sua esplicita richiesta, hanno spiato magistrati ritenuti e definiti “nemici” nei relativi dossier e addirittura convinto altri magistati a spiare quei loro colleghi che, sempre negli stessi dossier, venivano definiti come “nemici”, “comunisti” e “braccio armato” della magistratura, con un linguaggio che non è difficile ritrovare negli articoli di certi giornali e nelle dichiarazioni di certi poltici. fbq('init', '849436161755080'); (e in b.c))if(0>=c.offsetWidth&&0>=c.offsetHeight)a=!1;else{d=c.getBoundingClientRect();var f=document.body;a=d.top+("pageYOffset"in window?window.pageYOffset:(document.documentElement||f.parentNode||f).scrollTop);d=d.left+("pageXOffset"in window?window.pageXOffset:(document.documentElement||f.parentNode||f).scrollLeft);f=a.toString()+","+d;b.b.hasOwnProperty(f)?a=!1:(b.b[f]=!0,a=a<=b.g.height&&d<=b.g.width)}a&&(b.a.push(e),b.c[e]=!0)}y.prototype.checkImageForCriticality=function(b){b.getBoundingClientRect&&z(this,b)};u("pagespeed.CriticalImages.checkImageForCriticality",function(b){x.checkImageForCriticality(b)});u("pagespeed.CriticalImages.checkCriticalImages",function(){A(x)});function A(b){b.b={};for(var c=["IMG","INPUT"],a=[],d=0;d

Regali A Domicilio Brescia, Casa Natale Di Raffaello Prezzi, Calendario Lunare Febbraio 2020sant'adriano Di Nicomedia, Sigla Blob 2020, Basilicata Coast To Coast 2019, Diario Be You 2020 21, Sacrificio Di Isacco Bibbia, Senza Di Me Testo Geolier,

Previous Article